Palestina

di Joe Sacco | Mondadori Oscar Ink

Come si vive in una nazione occupata? Joe Sacco, fumettista e giornalista, lo racconta nel suo libro Palestina, che raccoglie i resoconti del suo viaggio tra il 1991 e 1992.
Il volume è un esempio di graphic journalism nel quale il giornalista tende a volte a scomparire dalla narrazione, a favore del racconto in soggettiva della vita dei personaggi tra campi profughi, obblighi insopportabili, povertà, violenza e umiliazioni.
L’opera di Sacco ha reso accessibile a tutti la situazione che ogni giorno vivono gli abitanti a Gaza e in Cisgiordania, scegliendo il medium del fumetto l’autore è riuscito a raggiungere un pubblico diverso rispetto a chi è abituato a informarsi tramite quotidiani o telegiornali.
Per noi di RAM è stato molto importante occuparsi di questo volume, fondamentale per il graphic jurnalism mondiale. Dato che le caratteristiche grafiche del lettering sono fondamentali e caratterizzano tutta l’opera dell’autore, per questo volume abbiamo realizzato dei font che potessero ricreare il tratto inconfondibile di Joe Sacco. Abbiamo curato la parte anche dei titoli e di tutti gli adattamenti grafici necessari a dare a questa nuova edizione tutta la qualità possibile.
Per il tipo di lavorazione fatta e l’impegno che un volume così importante ha richiesto, abbiamo lavorato in squadra, sommando le nostre specificità e competenze per rendere l’opera il più fedelmente possibile al progetto dell’autore.